OUR VINTAGE SUPERCARS

OUR VINTAGE SUPERCARS

2006 Mini Cooper S Park Lane John Cooper Works

Disponibile

2006 Mini Cooper S Park Lane John Cooper Works

=

Trasformazione originale a libretto

=

158.600 km

=

Kit JCW abbinato alla versione Park Lane

=

Prezzo Richiesto: €17.000

Scheda Tecnica

 

Genere Veicolo: Autovettura
Marca: Mini
Modello: R53
Tipo: Cooper S Park Lane John Cooper Works
Guida: SX
Venditore: Rivenditore
Trazione: Anteriore
Anno immatricolazione: 2006
Anno produzione: 2005
Cilindrata: 1598 cc
Potenza: 211 CV
Carburante: Benzina
Trasmissione: Manuale
Rapporti del cambio: 6
Colore Carrozzeria: A25 Astro Black Metallic e 3AF Silver
Numero di porte: 3
Numero di posti: 4
Tipo Carrozzeria: Hatchback
Colore interni: Cordoba Beige e Panther Black
Materiale interni: pelle
Città: Firenze, Italia
Classe Emissioni: Euro 4
Prezzo richiesto: 17.000€
CC – Controllo Carrozzeria: SI
CC – Controllo Interni: SI
CC – Controllo Meccanica: SI
CC – Controllo Elettronica: SI
Punti di Forza

Questa Mini R53 si presenta in ottime condizioni e propone una rara combinazione di elementi da collezione: si tratta infatti di una Cooper S con cambio manuale costruita alla fine del 2005 nella serie limitata Park Lane, per la quale è stato ordinato in fabbrica anche il kit di trasformazione John Cooper Works. Sono stati quindi installati sul veicolo prima della consegna tutti gli elementi previsti, incluso il kit per portare la potenza da 170 a 211 CV che ha richiesto l’aggiornamento del libretto di circolazione. La vettura non è stata mai ulteriormente modificata ed ha percorso 158.600 km.

Esterno

La carrozzeria propone l’esclusivo abbinamento cromatico Astro Black con tetto e calotte specchietti Silver disponibile per la serie limitata Park Lane, prodotta soltanto alla fine della carriera della serie R53. Alcune parti sono state riverniciate, inoltre i cerchi da 17” sono stati rinfrescati secondo le specifiche originali. Tutte le badge Park Lane e John Cooper Works previste per questa serie sono presenti.

Interno

I rivestimenti in pelle, offerti di serie sulla Park Lane, propongono l’abbinamento tra le tinte Cordoba Beige e Panther Black e sono in ottime condizioni. E’ inoltre presente a bordo l’impianto audio Boost originale con lettore CD e le finiture cromate, inoltre sono disponibili i tappetini specifici beige in velluto con segni di usura. Il padiglione interno, difetto tipico del modello, è stato completamente ripristinato. La vettura monta i rari inserti in fibra di carbonio originali John Cooper Works sulle razze del volante, mentre sulla plancia è stato applicato un elemento aftermarket ad effetto carbonio.

Meccanica

La vettura ha ricevuto nel 2023 un tagliando completo, mentre nel 2019 aveva già effettuato un altro tagliando che includeva la sostituzione della cinghia dei servizi. La frizione e la trasmissione manuale sono in ottime condizioni ed è stata appositamente verificata la centralina motore per controllare che il file presente sia quello originale di fabbrica previsto per la John Cooper Works da 211 CV: la centralina riporta anche uno specifico adesivo applicato dalla concessionaria in occasione dell’installazione del kit, che comprende anche gli iniettori con anelli di colore blu, il kit di aspirazione numerato, la testata con punzonature specifiche e l’impianto di scarico completo.

Documentazione

Questa Mini ha avuto 4 proprietari ed è dotata di tutta la documentazione di bordo originale, incluso il libretto tagliandi compilato solo parzialmente e gli attrezzi. Il libretto di circolazione riporta la specifica dicitura “ripotenziamento” dovuta all’immatricolazione del kit per l’aumento della potenza, inoltre la targa è quella di prima immatricolazione. La vettura è stata consegnata da nuova dalla Concessionaria Mini di Pisa ed è sempre rimasta in Toscana nei vari passaggi di proprietà.

La nostra opinione

La Mini Cooper S R53 è già diventata una promettente auto da collezione grazie alla sua guida sportiva ed al particolare carattere del suo motore 1,6 litri con compressore volumetrico da 170 CV, poi abbandonato dalla serie successive. La presenza del cambio manuale e l’appartenenza alla serie limitata Park Lane, prevista solo per un periodo limitato di tempo alla fine della carriera della vettura, rappresenta già un elemento di distinzione, ma l’ulteriore scelta del primo proprietario di ordinare anche il pacchetto di trasformazione John Cooper Works da 211 CV la rende quasi unica rispetto alle moltissime auto preparate presenti sul mercato. Poco tempo dopo infatti la Mini ha deciso di inserire la JCW come modello specifico a listino, terminando la pratica di trasformazione da parte dei concessionari: il fatto che questo esemplare sia uno di quelli costruiti secondo la filosofia ispirata a quella di John Cooper la rende un ottimo investimento in chiave futura.

Richiesta Informazioni